Sannino prova il 3-5-2, granata in vantaggio con Donnarumma.

Non va oltre l’uno pari la Salernitana al Riviera delle Palme di San Benedetto del Tronto. Complici i carichi di lavoro, con la truppa granata al 17° giorno di lavoro agli ordini del tecnico Sannino, la Salernitana non ha brillato troppo pur sbloccando per prima il risultato. Non prima che Coda, l’uomo più in palla dei granata, non sfiorasse la rete al quarto d’ora con una rasoiata che ha mandato la palla a stamparsi sulla trasversale della porta avversaria. Il tutto su un lancio al contagiri dalla trequarti di Moro con l’attaccante che ha lasciato scorrere la palla prima di piazzare la botta dalla lunetta.

Sannino prova la Salernitana con il 3-5-2, con la porta presidiata da Liverani. Tuia, Schiavi e Bernardini il trio dei centrali difensivi, supportati dagli esterni Laverone e Vitale. La mediana era completata da Zito centrale con Moro nel centro destra e Odjer sulla parte opposta. Largo in attacco alla coppia da trenta e lode composta da Coda e Donnarumma. Ma i ritmi non sono eccezionali per i primi 30’ di gioco, nonostante la traversa di Coda.

Le occasioni si registrano soltanto sulle ripartenze delle due formazioni, con la Salernitana che trova lo spiraglio giusto al 32’. Una lunga azione che parte dalle retrovie e che trova come finalizzatore Donnarumma che trova il tocco giusto sotto porta su tiro cross di Laverone deviato da un difensore marchigiano, saltando anche il portiere Frison. Nella ripresa inizia la girandola delle sostituzioni con Sannino che prova il 4-4-2: dentro Caccavallo e fuori Laverone. Ma al quarto d’ora arriva il pari dei padroni di casa grazie ad una disattenzione della retroguardia passata a quattro. In bambola Schiavi e Tuia con Liverani che non esce. Ne approfitta Candellore che piazza il pari. Poi è girandola di sostituzioni con Sannino che schiera anche l’ultimo arrivato Cenaj insieme con Rossi, Grillo, Troianiello e Franco. Ma la squadra accusa la stanchezza con il risultato che resterà inchiodato sull’uno pari.

Il tabellino

Sambenedettese-Salernitana 1-1

Sambenedettese (3-5-2): Frison (1′ st Pegorin; 45′ st Raccichini)); Di Filippo (35′ st Castaldo), Radi (23′ st Vallocchia), Di Pasquale (16′ st Colantoni); Tavanti (1′ st Crescenzo, 41′ st Gentile), Berardocco (27′ st Ewanisha) , Lulli (1′ st Candellori), Minotti (1′ st Sabatino), Pezzotti (10′ st Mancuso, 42′ st Doua Bi); Fioretti (1′ st Sorrentino), Di Massimo (11′ st N’Tow). Allenatore: Palladini.

Salernitana (3-5-2): Liverani; Tuia (32′ st Grillo), Schiavi, Bernardini; Laverone (10′ st Caccavallo), Moro, Odjer, Zito (17′ st Rossi), Vitale (31′ st Franco); Coda (32′ st Troianiello), Donnarumma (26′ st Cenaj). A disp: Rosti. Allenatore: Sannino.

Arbitro: De Remigis di Teramo

Reti: Marcatori: 32′ pt Donnarumma, 15′ st Candellori.

Note: Angoli: 4-4. Recuperi: 1′ pt; 3′ st.

fonte http://www.ottopagine.it/