Coppa ItaliaNews

Coppa Italia: la Virtus Entella piega la Salernitana 2-0

CHIAVARI – Non c’è che dire, una sconfitta che nessuno alla vigilia avrebbe pronosticato ma si sa, il calcio d’agosto fa brutti scherzi. Ne sa qualcosa l’Ascoli che ha preso “4 pappine” (per dirla alla Lino Banfi, tratto dal film “L’allenatore nel pallone”) in casa contro la Viterbese Castrense; ne sa qualcosa il Parma che ha perso in casa 1-0 contro il Pisa; ne sa qualcosa il Frosinone steso in casa dal 2-0 dell’alto Adige ed il Verona che ha perso a Catania con il medesimo risultato. Quindi per addolcire l’amarezza della sconfitta potremmo usare la famosa frase “mal comune mezzo gaudio”. Invece resta la delusione per una sconfitta avvenuta con due gol presi nei primi 10 minuti di gara ed ancor di più perché si pregustava già la gara contro il Genoa di mister Ballardini e dello scatenato Piatek (4 gol in Coppa Italia al Lecce) che aveva un po’ il sapore della vendetta perché nella mente e nel cuore dei tifosi granata brucia ancor oggi il ricordo della sconfitta nella semi-finale play off di serie C in quel 4 giugno 2006. Ed invece si assisterà al derby ligure tra i grifoni e l’Entella che indubbiamente è stata più tonica e concentrata a dispetto di una Salernitana molto svogliata. Calcio di inizio ed al 2’ minuto subito in gol la Virtus con il tap-in vincente di Michele Currarino dopo un rimpallo in area di rigore su un tiro dal limite di Eramo. Neanche il tempo di ragionare ed al 6’ minuto su cross dalla sinistra di Nizzetto il portoghese Dany Mota Carvalho (da poco rientrato dal prestito a Sassuolo) anticipa Gigliotti e supera Micai. Un uno-due che stordisce i granata che non riescono a trovare il bandolo della matassa, anzi, gli uomini di mister Boscaglia hanno avuto anche altre occasioni per arrotondare il risultato sul 3-0. Bisogna aspettare il 40’ minuto per vedere la Salernitana costruire la sua prima vera palla gol al 40′, ma Casasola la spreca calciando male. Nella ripresa è ancora Casasola il più pericoloso con un colpo di testa nato da un calcio d’angolo, che colpisce la traversa.

 

Il tabellino

Coppa Italia – Terzo Turno Eliminatorio

Virtus Entella – Salernitana 2 – 0


Virtus Entella:
Paroni, Belli, Mota Carvalho, Nizzetto (35′ st Icardi), Currarino, Benedetti, Pellizzer, Petrovic (25′ st Adorjan), Di Paola (30′ st Paolucci), Eramo, Cleur. All.: R. Boscaglia.

A disposizione: Massolo, Siaulys, Zigrossi, Crialese, Puntoriere, Gerli, Ardizzone, Diaw, Gatto.

 

Salernitana: Micai, Vitale (17′ st Pucino), Mantovani, Odjer (6′ st Mazzarani), Vuletich (26′ st Volpicelli), Gigliotti, Casasola, Palumbo, Schiavi, Castiglia, Bocalon. All.: S. Colantuono.

A disposizione: Vannucchi, Di Roberto, Orlando, Akpa Akpro, Urso, Russo, Galeotafiore, Perticone, Di Tacchio.

Reti: 2′ pt Currarino, 6′ pt Mota Carvalho.

Arbitro: Luca Pairetto di Nichelino
Assistenti: Giorgio Schenone (sez. Genova) – Lorenzo Gori (sez. Arezzo)
IV uomo: Manuel Volpi (sez. Arezzo)

Ammoniti: Gigliotti, Castiglia, Pucino, Palumbo (S).

Angoli: 4 – 5

Recupero: 3′ st.

Tag
Mostra tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker