News

Lotito: “In classifica non c’è scritto chi gioca bene e chi gioca male ma chi vince”

Entra in scena il patron Lotito che in sala stampa fa il punto. “Questa è una squadra che Può dare soddisfazione ai tifosi se i tifosi si comportano in modo tale da sostenere la squadra – ha iniziato così il Presidente – “Nel calcio chi conta vince e per segnare devi vincere e non prendere gol. L’allenatore ha ritenuto conservare il risultato acquisito nel secondo tempo” – ha voluto poi sottolineare a chi lamentava del non gioco della Salernitana specie nel secondo tempo. Ciò che conta, dice Lotito, è vincere perché in classifica non c’è scritto se giochi bene o giochi male. Poi ricorda la crescita che la società ha avuto in questi anni: “La Salernitana ha 4 prerogative importanti: primo la solidità economica; secondo che ha avuto una crescita organizzativa importante. Non avevamo nulla, abbiamo investito e ora abbiamo anche il centro sportivo; terzo c’è stata una crescita sportiva con allenatore e giocatori di un certo tipo. Io ho mandato dalla Lazio giocatori che ora sono anche titolari e quest’anno ci sono i due Anderson, Di Gennaro che è costato tantissimo sotto tutti i punti di vista” – infine ha concluso con l0invito a remare tutti dalla stessa parte: “Tutti insieme creiamo il clima giusto per questo centenario e spero di tramandare qualcosa che sia duratura e stabile a chi in futuro ci sarà dopo di noi”.

Tag
Mostra tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker