Serie B

Serie B: il Palermo vince e convince contro il Pescara. Tonali e Donnarumma spingono il Brescia

Serie B parte seconda. Le partite di domenica hanno regalato gol ed emozioni. La super sfida del posticipo serale, Palermo-Pescara, ha visto i siciliani asfaltare gli abruzzesi per 3-0 e superarli al primo posto in classifica. Ennesima sconfitta del Verona che ne prende 4 a Brescia trascinati da un sempre più super Donnarumma. Il derby veneto tra Cittadella e Venezia se lo aggiudicano gli amaranto.

PALERMO-PESCARA 3-0 (ORE 21)

Al Renzo Barbera, il Palermo domina la gara vincendo contro gli ex primi della serie cadetta. Al 37’ Haas crea l’assist per Puscas che di destro batte Fiorillo. Al 66’ protagonista il numero uno pescarese compie un miracolo sul tiro ravicinato di Trajkovski. Entra Murawski ed è proprio lui all’85’a firmare il 2-0 con un gran destro da fuori. Neanche il tempo di riorganizzarsi ed un minuto dopo Moreo imita il suo compagno di squadra con un destro simile e mette la parola fine alla gara segnando il 3-0.

Il tabellino

Palermo (4-3-3): Brignoli, Bellusci, Struna, Rajkovic, Aleesami, Falletti (72′ Murawski), Jajalo, Haas (92′ Chochev), Trajkovski, Nestorovski, Puscas (81′ Moreo).  All. Stellone.

Pescara (4-3-3): Fiorillo, Balzano, Gravillon, Campagnaro, Ciofani (77′ Crecco), Memushaj, Brugman, Machin, Marras (65′ Del Sole), Mancuso, Antonucci (59′ Monachello). All. Pillon.

Arbitro: Marinelli di Tivoli.
Marcatori: 37′ Puscas (Pa), 86′ Murawski (Pa), 88′ Moreo (Pa)
Ammoniti: 43′ Mancuso (Pe), 57′ Puscas (Pa), 90′ Machin (Pe), 92′ Struna (Pa)

BRESCIA-VERONA 4-2

9 gol in 9 presenze, questi sono i numeri del capocannoniere della Serie B Alfredo Donnarumma il trascinatore di questa squadra che ha avuto una vera e propria inversione d marcia ed ora occupa la sesta piazza in classifica. 4-2 al Verona che serve a superare proprio gli scaligeri che da primi in poche partite si ritrovano al settimo posto. I gol sul finire del primo tempo con Donnarumma al 38’ ed un Tonali sempre più nazionale al 43’. Nella ripresa al 51’ la riapre Caracciolo ma 5 minuti dopo ancora Donnarumma allunga le distanze. Il poker di Torregrossa al 69’ chiude di fatto i giochi anche se c’è ancora tempo per il gol all’80’ di Pazzini. Ora la panchina di Grosso è in serio pericolo.

Il tabellino

Brescia (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Cistana, Romagnoli, Mateju; Bisoli, Tonali, Ndoj (69′ Dall’Oglio); Spalek (90′ Gastaldello); Donnarumma (85′ Martineli), Torregrossa. All. Corini.

Verona (3-4-1-2): Silvestri; Marrone, Caracciolo, Empereur; Crescenzi (82′ Zaccagni), Henderson (46′ Dawidowic), Colombatto, Ragusa; Laribi (59′ Matos); Di Carmine, Pazzini. All. Grosso.

Arbitro: Ghersini di Genova
Marcatori: 38′ e 55′ Donnarumma (B), 43′ Tonali (B), 51′ Caracciolo (V), 68′ Torregrossa (B), 77′ Pazzini (V)
Ammonti: 27′ Colombatto (V), 33′ Ndoj (B), 34′ Sabelli (B), 57′ Dawidowic (V), 76′ Torregrossa (B), 88′ Mateju (B)

CITTADELLA-VENEZIA 3-2

Dopo quattro risultati di fila il Venezia si arrende al Cittadella. Una bella rimonta guidata dalla tripletta di Mattia Finotto. Sesto risultato utile consecutivo e quarto posto per i veneti. Per la squadra di Zenga si era messa bene con il gol all’11’ di Bentivoglio. Al 17’ Finotto sigla la sua prima rete della giornata ma due minuti dopo l’autogol di Drudi riporta i lagunari in vantaggio. Verso la fine della gara, al 72’ e all’83’ ancora Finotto compie l’impresa e regala la vittoria ai suoi.

Il tabellino

Cittadella (4-3-1-2): Paleari; Ghiringhelli, Frare, Drudi, Benedetti (47′ Rizzo); Settembrini, Iori (81′ Pasa), Branca; Schenetti; Finotto, Strizzolo (81′ Scappini). All. Venturato.

Venezia (4-2-3-1): Vicario; Coppolaro, Modolo, Domizzi, Bruscagin; Suciu (77′ Citro), Bentivoglio; Falzerano, Di Mariano, Segre (73′ Pinato); Vrioni (74′ St Clair). All. Zenga.

Arbitro: Piccinini di Forlì
Marcatori: 11′ Bentivoglio (V), 17′, 72′ e 83′ Finotto (C), 19′ Drudi (aut.) (V)
Ammoniti: 12′ Branca (C), 19′ Schenetti (C), 36′ Benedetti (C), 49′ Di Mariano (V), 55′ Bentivoglio (V), 63′ Iori (C), 66′ Strizzolo (C), 75′ Frare (C), 88′ Coppolaro (V)

Tag
Mostra tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker