News

Salernitana-Palermo: dirige Abbattista, il fischietto che rischiò la morte dopo Salernitana – Entella del 2016

Eugenio Abbattista (Bari, 28 dicembre 1982) dirigerà Salernitana – Palermo. Appartiene alla sezione di Molfetta. Nella sua carriera viene promosso nella stagione sportiva 2009 – 2010 in CAN PRO. Dirige 33 partite in questa categoria e viene designato per due finali play-off promozione. Nella stagione 2012-2013 viene promosso in CAN B ed il suo esordio coincide con la gara Reggiana-Pro Vercelli (1-0) nella seconda giornata del torneo. Nella sua prima stagione in Serie B dirige 17 partite. Nella stessa stagione si affaccia anche in Serie A esordendo in Sampdoria-Chievo (2-0) della 26′ giornata. Nel campionato del 2014-2015 arriva la seconda direzione in Serie A in un Cesena-Cagliari alla 37′ giornata e terminata con la vittoria dei sardi fuoricasa per 1-0. In massima serie dirige anche nella stagione successiva (2015-2016) nella partita della 23′ giornata di Serie A, Empoli-Udinese terminata 1-1. Altre 7 presenze in serie A le colleziona nella stagione 2017-2018.

L’incidente

Fu protagonista nel marzo del 2016 di un tragico incidente in cui stava rischiando la vita. Di ritorno dal match dello stadio Arechi tra Salernitana e Virtus Entella, si schiantò, a bordo della propria auto contro un tir in sosta lungo l’autostrada A/16 Napoli Canosa, nei pressi dell’uscita per Benevento. Il Tir era fermo lungo la carreggiata e senza alcuna segnalazione e l’auto del fischietto pugliese finì la propria corsa in una scarpata. Provvidenziale fu l’intervento di un irpino, operatore della Croce Rossa e tifoso dell’Avellino Calcio, Ciro Carbone. Riuscì a far uscire dal suo abitacolo l’arbitro, incastrato tra le lamiere e chiamò immediatamente i colleghi del 118, mentre l’autista del TIR scappò via.

Questo è il testo della lettera di ringraziamento di Abbattista alla Croce Rossa come riportato su Irpinia News: “Il suo intervento è stato encomiabile e determinante affinché le mie condizioni fisiche non peggiorassero e i traumi si trasformassero in lesioni. La tragedia ha avuto un risvolto evangelico grazie all’umanità di Ciro Carbone, a cui sarò sempre grato, e che ringrazio di cuore. Ringrazio la sua Associazione che annovera uomini come Ciro e che è quotidianamente al servizio della gente”.

I precedenti con la Salernitana

Sono cinque i precedenti che hanno incrociato Abbattista con la Salernitana, con un bilancio di tre vittorie e due pareggi. 2-2, con la Virtus Entella e con lo stesso risultato anche il match ad Ascoli. Gli altri tre risalgono al campionato di prima divisione del 2010/2011 contro Cremonese e Gubbio finiti 2-1 per i granata e al 10 dicembre 2016 quando la Salernitana vinse una bella partita contro il Frosinone al Matusa per 3-1.

Tag
Mostra tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker