Amichevoli

Termina a reti bianche la festa granata a Sarno

Lo stadio Felice Squitieri di Sarno per la prima volta ha ospitato la Salernitana. Le due tifoserie hanno avuto sempre un rapporto particolare ed anche le due società vestono gli stessi colori sociali. I tifosi sarnesi non hanno dimenticato il grande rispetto che i salernitani ebbero nei loro confronti all’indomani di quel maledetto 5 maggio 1998, il giorno della frana. Fu l’anno della promozione della Salernitana in Serie A ed avvenne 5 giorni dopo l’accaduto in quel Salernitana – Venezia che doveva essere un giorno di festa, ma che fu smorzata da un velo di tristezza dove nessuno fu insensibile a ciò che avvenne pochi giorni prima. All’Arechi ci furono 30 minuti di silenzio tombale in curva con lo striscione esposto in curva Sud: “Purtroppo la vita continua”. “Una grande gioia non potrà mai cancellare un grande dolore”. Da allora si strinse un legame sportivo e civile con Sarno che ancora oggi vive e perdura tra le due tifoserie e tra le due città. L’amichevole granata è terminata a reti bianche ma nonostante tutto è stato un giorno di festa con lo scambio di striscioni tra le tifoserie. Prima dell’inizio della partita i calciatori locali hanno voluto ringraziare Salerno con uno striscione sul terreno di gioco: “5/5/98 Sarno non dimentica: grazie di tutto Salerno”, e sulle gradinate dello Squitieri un altro striscione che recita: “Eternamente…un ricordo impresso nella mente. 05/05/98“. Tra gli applausi e tanta commozione parte la seconda amichevole giornaliera per mister Colantuono dopo quella con l’Equipe Campania. Si riprova il 4-3-1-2, non ci sono tanti sussulti se non il palo colpito da Odjer dopo trenta minuti di gioco e la traversa su colpo di testa colpita da Bocalon. Nel secondo tempo via ai cambi ma la partita resta in equilibrio. Al 66’ calcio d’angolo di Vitale e Perticone di testa mette in rete ma la segnalazione dell’assistente di linea fa annullare la rete. Verso la fine è Djuic che manca il gol ed il match termina a reti inviolate.
“E’ stata una partita dal sapore particolare, ci tenevamo a rappresentare Sarno attraverso i colori che uniscono le due squadre. Abbiamo giocato a testa alta contro un avversario che in B lotterà fino in fondo per un risultato importante” – queste alcune parole significative del tecnico Cusano a fine gara in sala stampa.

Il tabellino

Sarnese – Salernitana 0 – 0

Sarnese: Mennella, Varriale (10′ st Adamo), Girardi, Tortora, Terracciano (19′ st Celentano), Sannia, Cassata (42′ st Pantano), Sorriso, Carginale (36′ st Muollo), Sellitti (29′ st Caruso), Maione (10′ st Cacciottolo). All. P. Cusano

A disposizione: Montella, Barra, Cinque, Mariani.

Salernitana: Micai, Anderson, Schiavi (1′ st Vitale), Perticone, Gigliotti, Odjer, Di Tacchio, Castiglia, Di Gennaro (13′ st Bellomo), Djuric, Bocalon. All. S. Colantuono

A disposizione: Russo, Granata, De Foglio, Bartalotta, Pezone, De Sarlo.

Arbitro: Cristian Robilotta di Sala Consilina.

Assistenti: Simone Conte (sez. Napoli) – Alessandro Marchese (sez. Napoli).

Angoli: 3 – 5.

Recupero: 2′ st.

 

Tag
Mostra tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker