Serie B

Il Palermo ribalta il risultato a Foggia e vince per 2-1

Ultimo atto della terza giornata di Serie B. Nel posticipo tra Foggia e Palermo, i rosanero fanno la voce grossa e rimontano lo svantaggio vincendo per 2-1. Subito ad inizio gara, si fa vivo il Palermo con Falletti che impegna Alvano Bizzarri. I rossoneri pian piano prendono il pallino del gioco e al 38′ va in vantaggio con una bordata su punizione di Kragl, che dai trenta metri batte Brignoli che resta immobile. Nella ripresa i rosanero al 54′ Trajkovski batte una punizione e Salvi spizza di testa e mette alle spalle del portiere foggiano. Lo stesso macedone si ricorda di essere un fuoriclasse e con un bel tiro di destro a filo d’erba la piazza di diagonale nell’angolino per il gol vittoria su cui Bizzarri non può nulla. Il Foggia dieci minuti dopo potrebbe pareggiare con Deli che cerca l’incrocio con un tiro a giro ma Brignoli toglie la palla dal “sette” e salva il risultato.

IL TABELLINO

FOGGIA (3-4-2-1): Bizzarri; Tonucci (80′ Gerbo), Camporese, Martinelli; Zambelli (70′ Cicerelli), Agnelli, Carraro, Kragl; Chiaretti (67′ Gori), Deli; Mazzeo. A disp.: Sarri, Noppert, Ranieri, Loiacono, Boldor, Rubin, Arena, Ramé, Cavallini. All. Grassadonia.

PALERMO (3-4-2-1): Brignoli; Pirrello, Bellusci, Rajkovic; Salvi, Haas, Jajalo, Mazzotta (76′ Aleesami; Trajkovski, Falletti (80′ Murawski); Puscas (88′ Nestorovski). A disp.: Pomini, Alastra, Accardi, Szyminski, Fiordilino, Embalo, Moreo. All. Tedino.

MARCATORI: 37′ Kragl-54′ Salvi, 62′ Trajkovski

ARBITRO: Marinelli di Tivoli (Cipressa-Pagnotta). IV UFFICIALE: Fourneau di Roma 1.

Ammoniti: Deli, Tonucci, Camporese (F), Bellusci, Salvi (P)

Tag
Mostra tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker