News

La coreografia della Sud Siberiano

Lo spettacolo della Curva Sud è stato come sempre di primo livello e le foto della bellissima coreografia ha fatto il giro del web in pochissimo tempo. Riviviamo quel momento nelle parole e nel video del collega Gaetano Ferraiuolo e nella foto di Gerry Fezza.

Quando la curva Sud ha inscenato la seconda meravigliosa coreografia della stagione, tutti i presenti sono rimasti letteralmente a bocca aperta. Lo spettacolo della “Siberiano” vale da solo il prezzo del biglietto, una magia di cori e colori frutto del sacrificio di un gruppo di ragazzi che ha dedicato la settimana alla propria squadra del cuore sottraendo risorse economiche e tempo alle famiglie pur di caricare e trascinare la Salernitana verso la terza vittoria casalinga. I colori della città, la scritta Salerno rigorosamente in granata, cartoncini azzurri, il coro “Ci devi credere” in sottofondo e il boato liberatorio quando Mazzarani e Casasola hanno gonfiato la rete fino al Despacito finale che ha scatenato la gioia anche degli irriducibili presenti nei settori distinti e tribuna e che hanno sempre accompagnato con fedeltà, competenza ed affetto le gesta del cavalluccio marino. Istantanee da uno stadio magnifico, capace di vestirsi a festa e di far tremare le gambe agli avversari anche quando si è soltanto in diecimila e due settori su tre sono desolatamente deserti. “Se il clima resterà questo, potremo toglierci grandi soddisfazioni. In campo i calciatori hanno avvertito la spinta della tifoseria e questo li ha portati a tirar fuori quel qualcosa in più che ha fatto la differenza” ha dichiarato Marco Mezzaroma, grato agli ultras per la raccolta fondi in favore della piccola Nina e per la genuinità con la quale hanno sfornato un’altra opera d’arte che si aggiunge alla ricca collezione “ormai nota in tutt’Italia”. Le parole, però, non sono mai sufficienti a descrivere l’emozione provata ieri in quei 90 minuti che hanno permesso a tutti di allontanarsi dai problemi della quotidianità e riconciliarsi con le cose belle della vita.

(fonte: ilferraiuolo.it)

Tag
Mostra tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker