NewsSerie B

Serie B: il Lecce vince e sale al secondo posto, crolla il Pescara a Perugia che aggancia la Salernitana

Domenica di B: La Mantia regala il secondo posto al lecce che supera fuori casa il Carpi mentre il Pescara si ferma a Perugia per 2-1. Il Brescia, grazie ad una doppietta di Torregrossa, ha la meglo sul Livorno

PERUGIA-PESCARA 2-1 
Nel posticipo domenicale il Pescara esce sconfitto dal Renato Curi contro il Perugia e fallisce l’aggancio al Palermo. La squadra di Nesta si impone per 2-1 e raggiunge la Salernitana sconfitta a Cittadella. A fine primo tempo, al 42′ è Verre a dare il vantaggio ai grifoni con un bel sinistro da fuori area. Inizia il secondo tempo e al 52′ pareggia le sorti dell’incontro Melegoni con n gol anche lui dalla distanza. Al 64′ angolo di Bordin e Gyomber di testa supera Kastrati.

ll tabellino

Perugia (4-3-1-2): Gabriel, Ngawa, Gyomber, Cremonesi, El Yamiq, Dragomir, Bordin (80′ Mazzocchi), Kingsley, Verre, Vido (86′ Bianchimano), Mustacchio (69′ Kouan). All. Nesta.

Pescara (4-3-3): Kastrati, Ciofani, Gravillon, Perrotta, Del Grosso, Melegoni, Brugman, Machin, Marras (82′ Monachello), Mancuso (82′ Del Sole), Crecco (68′ Cocco). All. Pillon.

Arbitro: Davide Ghersini di Genova
Marcatori: 42′ Verre (Per.); 51′ Melegoni (Pes); 64′ Gyomber (Per);
Ammoniti: 35′ Bordin (Per.)

CARPI-LECCE 0-1
Il Lecce è una realtà e con la vittoria a Carpi diventa una pretendente al salto di categoria. Ci pensa La Mantia al suo quinto gol stagionale quando al 36′ sigla il gol partita e porta i gaillorossi al terzo posto a -1 dal Palermo e laureandosi come miglior attacco del campionato. L’azione più pericolosa del Carpi è di Concas all’85’ che sfiora il palo ma per il resto gli uomini di Liverani sono riusciti a tenere il risultato.

Il tabellino

Carpi (4-3-1-2): Colombi; Pachonik, Pezzi, Poli, Buongiorno; Jelenic, Mbaye, Pasciuti (71′ Di Noia), Piscitella (46′ Arrighini); Concas, Mokulu (68′ Machach). All. Castori.

Lecce (4-1-4-1): Vigorito; Venuti, Lucioni, Meccariello, Calderoni; Armellino (83′ Tabanelli), Petriccione, Scavone; Mancosu; Falco (64′ Palombi), La Mantia (83′ Dubickas). All. Liverani.

Arbitro: Guccini di Albano L.
Marcatori: 37′ La Mantia
Ammoniti: 22′ Concas (C); 44′ Jelenic; 45+1′ Pasciuti (C); 55′ Poli (C), 77′ Petriccione (L); 86′ Tabanelli (L)

 

BRESCIA-LIVORNO 2-0 
Altra vittoria delle rondinelle che battono il Livorno per 2-0 e si confermano in zona play-off. Al 35′ i lombardi con Torregrossa passano in vantaggio grazie all’assist al bacio del solito Tonali su punizione. Al 57′ ancora Torregrossa segna la sua doppietta personale, agile a raccogliere una respinta di Mazzoni su tiro di Spalek.

Il tabellino

Brescia (4-3-1-2): Alfonso; Mateju, Cistana, Romagnoli, Curcio; Bisoli, Tonali, Ndoj; Spalek; Donnarumma (78′ Gastaldello), Torregrossa (87′ Morosini). All. Corini.

Lovorno (3-4-2-1): Mazzoni; Bogdan, Dainelli, Gasbarro; Valiani (80′ Kozak), Agazzi, Rocca, Fazzi (71′ Da Silva); Diamanti, Murillo; Raicevic (63′ Maiorino). All. Breda.

Arbitro: Minelli di Varese
Marcatori: 34′ e 57′ Torregrossa (B)
Ammonti: 41′ Fazzi (L), 47′ Tonali (B), 64′ Curcio (B)
Espulsi: 77′ Curcio (B)

Tag
Mostra tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker