NewsSenza categoria

Torna il Red Bull B Best – La Gazzetta dello Sport il contest della Serie B

Grosso, Okereke, Bruscagin, Diamanti, Mancuso ecco i 5 nomi per il terzo turno

Torna il Red Bull B-Best, il contest realizzato da La Gazzetta dello Sport e Red Bull che propone 5 categorie di merito in ogni giornata disputata nel campionato di Serie B: Carisma, Cuore, Energia, Genio e Extra-Time sono le categorie che rappresentano chi si è distinto nel campionato cadetto. È possibile votare il preferito sul sito dedicato al contest. Chi riceverà il maggior numero di preferenze, sarà il vincitore di giornata. Per avere le idee più chiare, basterà seguire la diretta Facebook di Andrea Fanì, utile a ripercorrere i fatti dell’ultima giornata di campionato.
CARISMA — Il Verona risorge a Benevento e i giocatori abbracciano tutti insieme il tecnico Fabio Grosso dopo il gol vittoria in trasferta. Una scena che risulta come una liberazione per una squadra che era in difficoltà dopo settimane di delusioni.
CUORE — Lo Spezia travolge il Cosenza, ma Okereke si prende gli applausi di tutte e due le tifoserie. Il giocatore dei liguri, in un momento di forma spaziale, segna il gol del 3-0 e chiede scusa ai suoi ex tifosi calabresi, ricevendo un ringraziamento dai sostenitori del Cosenza.
ENERGIA — Il Venezia batte l’Ascoli 1-0, ma la più grande dimostrazione di energia la dà Matteo Bruscagin: l’ex difensore del Latina recupera palla a centrocampo, scambia con Di Mariano e vola sulla sinistra mettendo in mezzo un ottimo cross in area. Purtroppo per lui nessuno riesce a tramutarlo in gol.
GENIO — In una partita dove domina e incanta, Alino Diamanti si prende un’ulteriore licenza poetica, facendo impazzire ancora di più la difesa del Foggia. Il trequartista toscano del Livorno, al 16′ del primo tempo, calcia da 40 metri e rischia di sorprendere Bizzarri, portiere del Foggia che era rimasto fuori dai pali. Purtroppo per lui, la palla si stampa sulla traversa.
EXTRATIME — Nella nuova categoria extratime trionfa Leonardo Mancuso: parte da centrocampo e vola in contropiede, arrivando fino a casa base, consentendo al Pescara di archiviare sul 2-0 la pratica Carpi e di chiudere la partita al 90′.
IL LINK
http://redbull-bbest.legab.it/
(fonte: gazzetttadellosport.it)
Tag
Mostra tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker