La voce dei TifosiNews

Dopo 33 anni di storia chiude il Bar Sporting

Addio ad un pezzo di storia del tifo granata e della Salernitana

Se quelle mura potesero parlare…potrebbero scrivere un libro di storia granata, ma di quelle da dare alle blioteche e agli archivi. Un altro pezzo di storia di Salerno ed un grande pezzo di storia della Salernitana è giunto alla fine. Prossimamente il Bar Sporting, il famoso bar dei tifosi, chiuderà i battenti dopo ben 33 anni di storia; un regalo di Natale amaro per la cittainanza e per la clintela affezionata e non. Si perchè ormai lo Sporting era un’istituzione specilamente nel mondo sportivo e calcistico. Sorto di fronte lo storico Stadio Vestuti di piazza Casalbore, è stato teatro e punto di incontro di tutti i tifosi storici della Curva Sud del Vestuti. Dal Vichingo al Sibariano, a Ciccio Rocco a Centanni, ad Orilia, a Bucciarelli, al Brasiliano ecc…(mi scuserete se non li elenco tutti) erano soliti riunirsi li per il pre partita ed anche in settimana per le idee coreografiche che poi fecero la storia del tifo in tutta Italia. Chi è che non ha conosciuto Salvatore, Enzo, Pietro, Josè  e tutto lo staff dello Sporting targato famiglia Fato, vestiti rigorosamente in maglia granata come una squadra pronta per scendere in campo. Quel campo che a pochi passi da quel bancone ha visto storiche imprese e calciatori che rimarranno nel cuore, da Zaccaro a Di Bartolomei, ad Alberti, a Capone, a Margiotta, a Pecoraro e chi ne ha più ne metta; e quella famosa Serie B conquistata con i denti nel 1990 e ai quali festeggiamenti lo Sporting fu coreografia e parte integrante. Ancora oggi, giornalisti e tifosi sono soliti fermarsi nel piazzale antistante il bar a chiaccheirare, così come una volta, di Salernitana e di calcio con a volte coloriti show, di quelli che ti strappano un sorriso in una trie giornata lavorativa. Inutile negarlo, lo Sporting ci mancherà e quella piazza non sarà più la stessa ma avrà un’immagine senza colore, senza quel colore granata che accompagnava la giornata a molti salernitani. 33 anni non si dimenticano, grazie!

Tag
Mostra tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker