News

Bisoli e Avallone espulsi da Baroni, volano parole grosse

Finale infuocato tra Salernitana e Cremonese dopo il secondo penalty concesso ai granata

Una partita, quella con la Cremonese, tutt’altro che tranquilla. Animi accesi, battibecchi, faccia a faccia, una sorta di partita nella partita. A fine primo tempo un infuocato Sasà Avallone zittisce la panchina avversaria sul presunto rigore non concesso dall’arbitro ai granata, poi Lombardi che scaglia il pallone di forza verso l’arbitro, e verso fine gara, ad un minuto dalla fine dei sei minuti di recupero,Bisoli si fa cacciare fuori da Baroni dopo le reiterate proteste per il secondo penalty dato ai granata. L’arbitro viene accusato di non aver segnalato un fuorigioco nella stessa azione (fuorigioco che non c’era) allo stesso Gondo prima di subire il fallo. Nell’occasione viene espulso anche Sasà Avallone che è uno di quelli che non le manda a dire e a cui sembra che lo stesso Bisoli punti il dito, nel momento di lasciare l’Arechi (dalle immagini sembra che l’ex tecnico del Padova ce l’avesse con tutta la panchina granata).

Tag
Mostra tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker