close

Salernitana vs Ascoli

0 - 0
Tempo pieno

Riepilogo

Salernitana-Ascoli 0-0: tre reti annullate ai campani, un rigore sbagliato da Rosseti.

L’anticipo dell’8^ giornata di Serie B regala grandi emozioni, ma nessuna rete. I padroni di casa si vedono annullare tre gol per fuorigioco. Gli ospiti sbagliano un rigore con Rosseti al 25′ del primo tempo. Protagonisti i due portieri Adamonis e Lanni. Salernitana a 9 punti, uno in più dei marchigiani.

SALERNITANA-ASCOLI 0-0 

Doveva essere una partita ricca di emozioni e così è stato. Se consideriamo che i protagonisti principali della serata per Salernitana ed Ascoli sono stati i due portieri (Adamonis per i padroni di casa e Lanni per l’Ascoli), poi, ecco spiegato perché non è arrivata nessun gol. Il primo, proveniente dalla Lazio Primavera, è stato provvidenziale in almeno tre conclusioni dei marchigiani. In particolare a metà primo tempo, quando ha salvato un rigore calciato da Rosseti davanti agli occhi soddisfatti del presidente di Lazio e Salernitana, Claudio Lotito. Tre i gol annullati alla Salernitana per fuorigioco, due volte con Rodriguez e una con Bocalon. Secondo invece il pari consecutivo per Salernitana e Ascoli dopo i rispettivi pareggi con Parma e Palermo. Padroni di casa ora al 16° posto con 9 punti, uno in più dei marchigiani che sono un gradino più sotto in classifica.

Primo tempo: tante occasioni, un rigore sbagliato e zero gol

Parte forte la Salernitana che al 4’ passa già in vantaggio con il gol che viene però annullato dall’arbitro Pillitteri: su cross dalla destra, Rodriguez anticipa Lanni di testa e mette in rete la palla in posizione di fuorigioco. Sei minuti dopo, gli uomini di Bollini ci riprovano con Bocalon che serve Sprocati sull’inserimento in area, ma la conclusione dell’ex Pro Vercelli è alta sulla traversa. I salernitani insistono e al 14’ vanno ancora in rete con il gol che viene annullato per la seconda volta da Pillitteri, sempre per fuorigioco: questa volta è Bocalon a segnare su assist dalla sinistra di Zito. Dopo 18’, l’Ascoli impensierisce la difesa campana con Mantovani costretto a mettere in angolo un insidioso cross rasoterra che stava per finire sui piedi di Rosseti. Gli ospiti prendono coraggio con il passare dei minuti e al 25’ ottengono un calcio di rigore per un fallo di braccio di Zito su tiro di Varela: Rosseti si fa ipnotizzare da Adamonis che si tuffa alla sua sinistra e manda il pallone in angolo. Odjer prova a rispondere per la Salernitana ma il tiro, potente, finisce poco alto sopra la traversa. Nell’unico minuto di recupero l’ultimo botta e risposta con l’Ascoli a un soffio dal gol con Addae (in scivolata su cross dalla destra manda al pallone di poco al lato) e la Salernitana con Rodriguez (l’assist di testa dalla destra non trova Bocalon ma un attento Lanni).

Ancora un gol annullato per la Salernitana, finisce 0-0

La ripresa si apre con numerosi emozioni come era finita la prima parte di gara. Al 48′, dopo un contropiede dell’Ascoli, la palla arriva a Carpani che però calcia alto sopra la traversa. Tre minuti dopo tocca alla Salernitana con Sprocati che filtra benissimo per Rodriguez, l’attaccante fa poi arrivare la palla a Bocalon con un tiro insidioso ma il secondo, appostato sulla destra, non riesce ad arrivare al pallone con la porta completamente scoperta. I minuti seguenti vedono le due squadre calare un po’ di ritmo ed allungarsi, ma al 19′ ci pensa Rodriguez a rianimare la partita: su cross da sinistra, l’ex Cesena al volo batte Lanni ma è di nuovo in offside e il gol viene annullato. L’Ascoli non ci sta e risponde al 68’ con una punizione di Buzzegoli che chiama al miracolo il portiere lituano della Salernitana, Adamonis. All’80’ tocca a Lanni a superarsi su una conclusione da fuori area a giro di Sprocati ma il tiro viene deviato dal portiere con la punta delle dita. E sempre rimanendo in tema portieri, ritocca a Adamonis che salva in uscita su Rosseti. Il portiere lituano sventa anche l’ultima occasione del match per l’Ascoli, nel secondo dei tre minuti di recupero, quando un tiro da dentro l’area di Santini viene respinto con i pugni in angolo.

fonte https://sport.sky.it

IL TABELLINO:

SALERNITANA (3-4-1-2): Adamonis; Mantovani, Schiavi, Vitale; Di Roberto (11’st Ricci), Odjer, Minala, Zito (43’st Alex); Sprocati; Rodriguez, Bocalon (25’st Cicerelli). A disp.: Iliadis, Bernardini, Asmah, Rizzo, Della Rocca, Signorelli, Rossi, Rosina, Kadi. All.: Alberto Bollini.

ASCOLI (4-3-3): Lanni; Mogos, Padella, Gigliotti, Pinto; Addae, Buzzegoli, Carpani (23’st D’Urso); Lores Varela (42’st Cinaglia), Rosseti (37’st Santini), Baldini. A disp.: Ragni, Clemenza, De Feo, Castellano, De Santis, Florio, Mignanelli, Venditti, Parlati. All.: Fulvio Fiorin.

ARBITRO: Pilletteri di Palermo.

AMMONITI: Zito (S), Vitale (S), Di Roberto (S), Buzzegoli (A), Addae (A), Ricci (S).

Note: Spettatori 8360. Rigore sbagliato da Rosseti dell’Ascoli.

Video

Risultati

Club1st Tempo2nd TempoCartellino GialloCartellino RossoRisultato FinaleEsito
Salernitana00000Pareggio
Ascoli00000Pareggio

Leave a Response