Comunicati Ufficiali

Giudice sportivo: tre giornate a Sgarbi: due a Falzerano e Jallow, una ad Aya

Squalificati anche Maistro e Dziczek per il match contro l'Ascoli

Tre turni da scontare per il giocatore del PerugiaFilippo Lorenzo Sgarbi, “per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione); per avere, al termine della gara, sul terreno di giuoco, rivolto agli Ufficiali di gara espressioni ingiuriose”.  Inoltre, due giornate a testa per Marcello Falzerano, sempre del Perugia, “per avere, al 36° del secondo tempo, rivolto al Direttore di gara un epiteto insultante”, e al giocatore della Salernitana Lamin Jallow “per avere, al 12° del primo tempo, dopo essere stato sostituito, rivolto al Direttore di gara un’espressione offensiva; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale”.

Soltanto una giornata da scontare per l’altro calciatore del club campano, Ramzi Aya, “per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete”. Ammenda più un turno di squalifica per Oliver Kragl per aver simulato in area di rigore avversario: era già diffidato. Infine, gli altri squalificano sono Brlek (Ascoli), Calo (Juve Stabia), Caracciolo (Pisa), Dziczek (Salernitana), Leverbe (Chievo Verona), Maistro (Salernitana) Ricci (Juve Stabia), Sciaudone (Cosenza), Scognamiglio Gennaro (Pescara), Scognamiglio Stefano (Trapani).

(fonte: seriebnews)

Questo il comunicato ufficiale:

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

Il Giudice Sportivo avv. Emilio Battaglia, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante
dell’A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione del 4 luglio 2020, ha assunto le decisioni qui di
seguito riportate:

CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER TRE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA
SGARBI Filippo Lorenzo (Perugia): per comportamento scorretto nei confronti di un
avversario; già diffidato (Quinta sanzione); per avere, al termine della gara, sul terreno di giuoco,
rivolto agli Ufficiali di gara espressioni ingiuriose.
SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA
FALZERANO Marcello (Perugia): per avere, al 36° del secondo tempo, rivolto al Direttore di
gara un epiteto insultante.
JALLOW Lamin (Salernitana): per avere, al 12° del primo tempo, dopo essere stato sostituito,
rivolto al Direttore di gara un’espressione offensiva; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
AYA Ramzi (Salernitana): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in
possesso di una chiara occasione da rete.
CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 1.500,00
KRAGL Oliver (Benevento): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso
in area di rigore avversaria; già diffidato (Quinta sanzione).
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
BRLEK Petar (Ascoli): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta
sanzione).
CALO Giacomo (Juve Stabia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già
diffidato (Decima sanzione).
CARACCIOLO Antonio (Pisa): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già
diffidato (Decima sanzione).
DZICZEK Patryck (Salernitana): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario;
già diffidato (Quinta sanzione).
LEVERBE Maxime Jean R (Chievo Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un
avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
MAISTRO Fabio (Salernitana): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già
diffidato (Decima sanzione).
RICCI Giacomo (Juve Stabia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già
diffidato (Quinta sanzione).
SCIAUDONE Daniele (Cosenza): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario;
già diffidato (Quinta sanzione).
SCOGNAMIGLIO Gennaro (Pescara): per comportamento scorretto nei confronti di un
avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
SCOGNAMILLO Stefano (Trapani): per comportamento scorretto nei confronti di un
avversario; già diffidato (Quattordicesima sanzione).
PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (NONA SANZIONE)
GARRITANO Luca (Chievo Verona)
AMMONIZIONE
PRIMA SANZIONE
TREMOLADA Luca (Pordenone)
PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO
AMMONIZIONE
UNDICESIMA SANZIONE
BENEDETTI Amedeo (Cittadella)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (NONA SANZIONE)
VALZANIA Luca (Cremonese)
OTTAVA SANZIONE
AKPA AKPRO Jean Daniel (Salernitana)
SCHIATTARELLA Pasquale (Benevento)
SETTIMA SANZIONE
DE VITIS Alessandro (Pisa)
GONDO DIOMANDE Diomande Yann C (Salernitana)
MALLAMO Alessandro (Juve Stabia)
PAOLUCCI Andrea (Virtus Entella)
VOLTA Massimo (Benevento)
ZUCULINI Franco (Venezia)
SESTA SANZIONE
CARRARO Marco (Perugia)
CAVION Michele (Ascoli)
LETIZIA Gaetano (Benevento)
NWANKWO Simeon Tochukwu (Crotone)
PERTICONE Romano (Cittadella)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)
BASSOLI Alessandro (Pordenone)
CALVANO Simone (Juve Stabia)
CANDELLONE Leonardo (Pordenone)
CAPRADOSSI Elio (Spezia)
CUOMO Giuseppe (Crotone)
MELCHIORRI Federico (Perugia)
SERNICOLA Leonardo (Ascoli)
VIGNALI Luca (Spezia)
TERZA SANZIONE
BOGDAN Luka (Livorno)
DI NOIA Giovanni (Chievo Verona)
GALANO Cristian (Pescara)
MAZZEO Fabio (Livorno)
ODJER Moses (Trapani)
PISANO Eros (Pisa)
PREZIOSO Mario Francesco (Cosenza)
SALA Marco (Virtus Entella)
SALVI Alessandro (Frosinone)
SCAGLIA Luigi Alberto (Trapani)
TROEST Magnus (Juve Stabia)
VOGLIACCO Alessandro (Pordenone)
SECONDA SANZIONE
ALLIEVI Nicholas (Juve Stabia)
FIAMOZZI Riccardo (Empoli)
RAJKOVIC Slobodan (Perugia)
TUIA Alessandro (Benevento)
PRIMA SANZIONE
DEL PINTO Lorenzo (Benevento)
DI MARIANO Francesco (Juve Stabia)
MARSURA Davide (Livorno)
PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)
VIDO Luca (Pisa)
AMMONIZIONE
TERZA SANZIONE
BRAKEN Sven Andre Mari (Livorno)

SECONDA SANZIONE
BRIGNOLI Alberto (Empoli)
MENDES Murilo Otavio (Livorno)
PRIMA SANZIONE
RAVAGLIA Nicola (Cremonese)
b) ALLENATORI
ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
BOCCHINI Riccardo (Trapani): per avere, al 21° del secondo tempo, contestato con veemenza
l’operato arbitrale.
SIGOLO Massimiliano (Venezia): per avere, al 18° del secondo tempo, contestato
reiteratamente una decisione arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.
AMMONITI
OTTAVA SANZIONE
BOSCAGLIA Rocco (Virtus Entella)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)
ITALIANO Vincenzo (Spezia)
PRIMA SANZIONE
AGLIETTI Alfredo (Chievo Verona)
NESTA Alessandro (Frosinone)

Tag
Mostra tutto

Lascia un commento

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker