casasola

  • Mercato: Testa a testa col Venezia per Stoian e rispunta Minala

    Il mercato non è ancora entrato nel vivo per la Salernitana. Il club granata ha dato la priorità alla cessione di Tiago Casasola. All’inizio della prossima settimana, il futuro dell’argentino sarà definito: il Verona è in pressing sul calciatore e la Salernitana è entrata nell’ordine di idee di cederlo già a gennaio per realizzare una cospicua plusvalenza. Due milioni di euro è la valutazione fatta dal club granata ed il Verona è disposto a sborsare questa somma, ma solo a giugno. Per adesso, infatti, gli scaligeri propongono un prestito con obbligo di riscatto in caso di promozione. L’accordo, comunque, si troverà. Il ds Fabiani aspetta segnali dalla Lazio in merito a Djvan Anderson. Intanto, è rientrato dalla Pro Piacenza Kalombo, il quarto esterno destro della rosa granata che, invece, a sinistra annovera il solo Vitale. In bilico Odjer che è richiesto da Entella, Pordenone e Sicula Leonzio. Promessi al Catania, Mazzarani e Palumbo partiranno solo quando Gregucci avrà a disposizione altri centrocampisti. Per questo, si pensa ancora a Joseph Minala che, però, potrebbe tornare in granata solo a titolo definitivo. Il centrocampista del Camerun è legato alla Lazio da un contratto fino al 2021. Dal momento che Gregucci sembra intenzionato ad adottare un modulo in cui dovrebbero essere valorizzati gli esterni offensivi, la Salernitana si è mossa per Stoian, in rotta col Crotone da cui partiranno in molti. Sul rumeno c’è anche il Venezia, ma la società granata pare in vantaggio. Occhio al regista Barberis, anch’egli possibile partente dalla Calabria, che potrebbe tornare utile a Gregucci.

  • Mazzarani, Casasola e super Micai battono 2-1 il Perugia

    Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Anche aiutati dalla Dea Bendata, i granata riescono a vincere 2-1 contro un Perugia che ha giocato una buona partita. Poche emozioni nel primo tempo. Di rilievo la gran conclusione dai 30 metri di Di Tacchio al 7’ con Gabriel che blocca a terra; il colpo di testa di Djuric su cross di Vitale di poco fuori al 9’; ancora Djuric di testa al 12’ su cross di Casasola con la palla che va di poco sopra la traversa e il sinistro di Vido, su passaggio di Melchiorri che Micai, in stato di grazia, respinge in angolo. Ancora Salernitana al 23’ con Jallow che dalla distanza non trova lo specchio della porta. Il Perugia non ci sta e si fa pericoloso con un assist di Vido per Mustacchio ma Micai “ci mette la mano” e salva la situazione.  prende in mano la situazione sbrogliando la matassa per i granata con un’uscita temeraria. Al 35’ sinistro di Mazzarani ma Gabriel è attento. Il secondo tempo è più emozionante e di maggior ritmo; infatti dopo appena 2’ Melchiorri di testa, su cross di Moscati prova a metterla dentro ma Micai dice di no. Al 6’ gran tiro di Vido da fuori area e la palla si stampa sulla traversa. Al 9’ sforbiciata di Jallow che batte sulla traversa e Mazzarani di testa a pallonetto la mette in rete. Cinque minuti dopo arriva il pareggio umbro su calcio di rigore. Micai stende Melchiorri, va Vido sul dischetto che non sbaglia. Ora è il Perugia a rendersi più pericoloso ma prima su Kouan e poi su Mustacchio è sempre super Micai a negar loro la rete. Bocalon, subentrato a Djuric, va verso l’area la passa a Casasola che fa partire un destro che entra tra palo e portiere e porta di nuovo i granata in vantaggio. Viene espulso Gyomber. Prima del triplice fischio c’è ancora tempo per un’azione pericolosa del Perugia con Verre che si trova a tu per tu con Micai ma Gigliottilo anticipa da dietro con un miracoloso intervento.

    Il tabellino

    SALERNITANA (3-4-1-2): Micai; Mantovani, Migliorini, Gigliotti; Casasola, Castiglia (39’s.t. Odjer),, Di Tacchio, Vitale; Mazzarani, (24’s.t. Akpa Akpro); Jallow, Djuric. In panchina: Vannuchi, D. Anderson, Pucino, Bellomo, Di Gennaro, Palumbo, A. Anderson, Orlando, Vuletich. Allenatore: Colantuono

    PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel; Ngawa, Cremonesi, Gyomber, Felicioli (25’s.t.Falasco),; Moscati, Verre, Kingsley (18’s.t.Kouan); Mustacchio; Vido, Melchiorri (22’s.t.Bianco).  In panchina: Leali, Perilli, El Yamiq, Mazzocchi, Sgarbi, Ranocchia, Bordin, Terrani., Allenatore: Nesta

    Arbitro: Sig. Piccinini della sez. di Forlì
    Reti: 56′ Mazzarani, 77′ Casasola (S); Vido (P)
    Ammonizioni: Castiglia, Micai, Migliorini (S); Mustacchio, Bianco(P)
    Espulsioni: Gyomber (P)
    Recupero: 1′ pt, 6′ st

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker