curva sud siberiano

  • Stadio Donato Vestuti pronto per il Centenario

    Continua l’allestimento in ogni angolo della città e della sua provincia l’allestimento in occasione del centenario della Salernitana calcio. Dal rione Carmine, al quartiere Pastena, da Rione Piombino a Baronissi, da Torrione a Fuorni a Pontecagnano ed in ogni altra cittadina della provincia campeggiano nastri bianchi e granata, bandiere, cavallucci, striscioni ed anche tante opere d’arte. Non poteva, il tempio del calcio granata, non avere il suo look in occasione dei 100 anni e ci hanno pensati tifosi storici, di quelli che in curva hanno fatto la storia del tifo e delle coreaografie, di quelle che negli anni ’80 e ’90 hanno fatto il giro del mondo lasciando a bocca aperte tifoserie di squadre più blasonate nel panorama calcistico nazionale e fuori Italia (ed all’epoca non c’erano i pc ultra tecnologici, i social ed i videofonini). Un mega telo retinato con impresso l’evoluzione del cavalluccio ed in basso la frase: “Amarti è stato facile…dimenticarti IMPOSSIBILE! 1919 / 2019”. In alto a fare da cornice al vecchio Stadio Littorio, aste con le bandiere  granata su cui sono impressi gli stemmi che hanno caratterizzato la storia della Salernitana. Il video dell’allestimento è stato realizzato da Salernitana.it esclusa l’ultima parte (il video con la colonna sonora “Vattene amore”) che è stata realizzata da tifosi granata grazie all’ausilio di un drone e a cui vanno gli applausi ed un grazie per il gusto e la professionalità, oltre l’amore per la propria città e per i propri colori.

  • Ultras: “Nessun arrivo entusiasmante e una politica di eterno risparmio ci lasciano perplessi”

    Sul numero 11 de “La voce della Salernitana”, i tifosi granata invitano tutti ad unirsi dietro i colori granata in una vittoria anche contro il Lecce nonostante un calciomercato che lascia a desiderare. Nella pagina si legge: “La vittoria di palermo ha dato respiro alla nostra classifica, riportato il sorriso a tutti gli sfiduciati, ma soprattutto ha dato giustizia agli ultras messi ingiustamente a giudizio proprio in un Palermo- Salernitana della passata stagione. Oggi per la prima in casa del nuovo anno affrontiamo i leccesi. Linea di pensiero solita e costante: SOSTENIAMO LA SALERNITANA OLTRE IL 90′ MINUTO! – VINCIAMO ANCHE QUESTA GARA E GUARDIAMO AVANTI.

    Poi il testo contiuna dicendo: “Nessun arrivo entusiasmante e una politica all’eterno risparmio ci laciano non poco perplessi: avremmo voluto il massimo sforzo da tutti nell’anno del centenario, ma affrontiamo un’altra metà di stagione con i dubbi che ci accompagnano da troppo tempo. L’unica importante consapevolezza è che nessun presidente e nessun calciatore amerà la casacca granata come noi! IL NOSTRO E’ UN AMORE PASSIONALE, SANGUIGNO, INDISSOLUBILE! Ora nessuna polemica, solo tanto fiato per sostenere la Salernitana!”

  • Donnarumma: “Non esulto contro una squadra che mi ha dato tanto”

    Alfredo Donnarumma, assoluto protagonista della partita e grande ex di turno è intervenuto in sala stampa: “Abbiamo avuto un approccio importante alla partita. Ce la siamo giocati alla pari. Il Brescia ha mostrato più voglia e cattiveria rispetto alla Salernitana”. L’augurio dell’attaccante partenopeo è quello di arrivaare in Serie A con il Brescia: “voglio dare continuità a ciò che so facendo, spero di arrivarci con il Brescia. Perchè non gioco in Serie A? Questa domanda non dovete farla a me. Un pensiero anche ai suoi ex tifosi: “Quella curva la porterò nel cuore pe tutta la mia vita, è stato sempre emozionante fare gol li sotto. Non esulto contro una squadra che mi ha dato tanto”.

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker