malago

  • Malagò a Che tempo che fa: “Campionati fermi e altri no. Così non va”

    Dopo il siparietto di oggi con Tommasi che minaccia lo sciopero, il ministro dello Sport Spadafora dice che non bisogna giocare, la Lega va avanti a porte chiuse e chiama Spadafora ad assumersi in toto la responsabilità delle sue scelte, nella serata  a “Che tempo che fa”, il presidente del Coni, Giovanni Malagò, è istato ospite di fabio Fazio ed è ntervenuto sulla situazione. “Oggi il consiglio di Lega ha preso una decisione non recependo l’invito di Spadafora, una decisione permessa dal Dpcm. Martedì o la Figc conferma la decisione della Lega assumendosi la responsabilità o deve esprimere la contrarietà commissariando di fatto la Lega di A. Io posso dargli una mano, dico solo che tutti quanti devono andare verso la stessa direzione. Non è che il calcio può avere regole diverse dagli altri sport di squadra. Se è giusto fermare la Serie A di calcio? Io credo che tutti gli sport di squadra, dal calcio alla pallacanestro, dalla pallavolo all’hockey e a tutti gli altri, debbano andare nella stessa direzione: domani lavorerò a questo scopo. Chiamerò i presidenti delle federazioni degli sport di squadra per questo. La Serie A è organizzata dalla Lega, ma la Lega opera su delega della federazione”

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker