monza

  • Lega B: gli orari delle partite delle prime due giornate di campionato

    La Lega B ha diramato gli orari delle prime due giornate del campionato cadetto edizione 2020/2021. Salernitana-Reggina, sfida della 1/a giornata, si disputerà sabato 26 settembre 2020 alle ore 14.
    ChievoVerona-Salernitana, gara valida per il 2/o turno, si giocherà invece sabato 3 ottobre 2020 alle 14:15. Monza e SPAL si giocherà venerdì 25 settembre 2020 alle ore 21 e sarà la partita inaugurale del torneo.

     

    1a GIORNATA DI ANDATA
    Venerdì 25 settembre 2020 ore 21.00 MONZA – SPAL
    Sabato 26 settembre 2020 ore 14.00 BRESCIA – ASCOLI
    ore 14.00 COSENZA – V. ENTELLA
    ore 14.00 FROSINONE – EMPOLI
    ore 14.00 LECCE – PORDENONE
    ore 14.00 PESCARA – CHIEVOVERONA
    ore 14.00 SALERNITANA – REGGINA
    ore 16.00 VENEZIA – L.R. VICENZA
    Domenica 27 settembre 2020 ore 15.00 CREMONESE – CITTADELLA
    ore 21.00 REGGIANA – PISA

     

    2a GIORNATA DI ANDATA
    Sabato 3 ottobre 2020 ore 14.15 CHIEVOVERONA – SALERNITANA
    ore 16.15 ASCOLI – LECCE
    ore 16.15 EMPOLI – MONZA
    ore 16.15 L.R. VICENZA – PORDENONE
    ore 16.15 REGGINA – PESCARA
    ore 16.15 SPAL – COSENZA
    ore 16.15 VENEZIA – FROSINONE
    ore 16.15 V. ENTELLA – REGGIANA
    Domenica 4 ottobre 2020 ore 15.00 PISA- CREMONESE
    ore 21.00 CITTADELLA – BRESCIA

  • Grande colpo del Monza: Carlos Augusto dal Corinthians

     

    Altro grande colpo del Monza che dal Brasile acquista Carlos Augusto. Terzino classe ’99 arriva dal Corinthians. Intanto la società brianzola ha ceduto l’attaccante Andrea Brighenti alla Juventus Under 23. Su Brighenti c’erano anche il Como e il Palermo, ma in queste ore sarebbe stato decisivo l’affondo della dirigenza della Juventus.

    Il comunciato ufficaile del Monza:

    Grande colpo in difesa per i biancorossi: dal Corinthians arriva a titolo definitivo il brasiliano Carlos Augusto Zopolato Neves.

    Nato il 7 gennaio 1999 a Campinas, nello Stato di San Paolo, il terzino ha fatto tutta la trafila nelle Giovanili del Corinthians, con cui ha debuttato in prima squadra a 19 anni. In totale sono 31 le presenze col club brasiliano con 1 rete, e nel suo palmares figura per due volte la vittoria del campionato Paulista (2018,2019).

    Ha indossato anche per 6 partite la maglia della Nazionale del Brasile Under 20.

    Benvenuto Carlos!

  • Calciomercato: Colpani al Monza e Marconi al Palermo

    Ancora nel vivo il mercato del Monza che dall’Atalanta prende a centrocampo il promettentissimo Colpani. Il centrocampista calsse ’99 si aggiunge al precedente colpo dell’ex Crotone Barberis. In uscita, Ivan Marconi va al Palermo mentre precedentemente alla Pro Sesto è stato ceduto il centrocapista Luca Palesi.

    Questo il comunicato ufficaile del Monza.:

    l mercato estivo del Monza si arricchisce di un rinforzo giovane e già esperto di serie B: Andrea Colpani è biancorosso. Il giocatore è stato acquisito a titolo temporaneo biennale dall’Atalanta, con diritto di opzione e obbligo di riscatto al verificarsi di determinate condizioni. Nato a Brescia l’11 maggio 1999, il centrocampista è cresciuto nel settore giovanile bergamasco, ed è stato uno dei punti di forza della Primavera nerazzurra, fino al suo trasferimento in prestito a Trapani nell’estate 2019. In Sicilia è stato subito protagonista, collezionando al suo primo campionato di Serie B 34 presenze, oltre a due gettoni in Coppa Italia. Vanta 18 presenze con la Nazionale Under 20 di cui è Capitano e con cui ha disputato il Mondiale 2018.

  • Mercato: Iemmello, Pettinari, Coda e Marras possono fallire come obiettivi

    Con la retrocessione del perugia in Serie C, si aprono le porte per molti ei calciatori che hanno indossato la maglia del grifone. In primis gli occhi sono puntati su Pietro Iemmello. La Salernitana avrebbe fatto un pensierino per lui ma a quanto pare sarà molto difficile sbaragliare la concorrenza del monza che si è fiondato sull’attaccante ex Sassuolo.

    Su Stefano Pettinari, che quest’anno ha realizzato 17 gol in 35 presenze nel campionato si sono fiondate anche Cremonese, Brescia, SPAL e ultimamente anche il Bari che vorrebbe assicurarsi l’attaccante per una rapida risalita in Serie B dopo il mancato conseguimento della categoria quest’anno.

    Lo stesso Brescia è sulle tracce di Massimo Coda, l’ex granata e Benevento più volte ha fatto sare di essere piacevolmente interessato a tornare a Salerno ma le parti sembrano molto distanti. Anche il Monza non si è arreso all’idea di poter prendere il forte bomer di Cava De Tirreni.

    Sembrav vicino ma invece non è così per Manuel Marras. Il cambio di direzione tecnica ha allontanato i granata dal possibile acquisto dell’attaccante ex Livorno che non sembra tanto gradito a Castori.

  • Calciomercato: il Monza non si ferma più. In dirittura d’arrivo Carlos Augusto

    Il Monza di Berlusconi sta per piazzare l’ennesimo colpo di calciomercato. Questa volta si parla del classe ’99 Carlos Augusto in forza al Corinthians. Il terzino brasiliano ha passaporto italiano e l’operazione è in dirittura d’arrivo per 4 milioni di euro. Contratto di quattro anni e visite e firma entro agosto.

  • Calciomercato: colpo grosso per il Monza arriva Gytkjaer

    Il Monza non si ferma più e mette a segno un nuovo colpo. Dalla Polonia arriva il danese classe ’90, Christian Lund Gytkjaer capocannoniere del campionato polacco. L’attaccante , nazionale danese, ha segnato nelle file del Lech Poznan, 24 goal in 34 partite e si preannuncia essere la vera sorpresa del prossimo campionato di B in una squadra che mira senza se e senza ma a fare il salto di categoria fin da subito.
  • Assalto del Monza a Ibrahimovic

    L’ultima tentazione di Galliani e del Monza si chiama Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese a fine campionato difficilmente resterà al Milan e l’ex DG rossonero è pronto all’assalto per portarlo in Brianza. Su Sportweek e rimarcato da Seriebnews ha dichiarato: “Mi ha chiamato Galliani. Hai detto che questo non è il tuo Milan; a 11 Km da Milano c’è il tuo vecchio Milan”. Lo stesso Ibrahimovic rimarca: “Così deve lavorare un ds, mi piace. Quando venne in Svezia per convincermi, la prima volta, mi disse ‘Non me ne vado finchè non vieni con me’. Dissi a mia moglie: Dobbiamo andare”. Un anno di contratto con opzione per una seconda stagione, a 2,5-3 milioni netti a stagione. Cifre altissime ma sostenibili da Berlusconi e company che vogliono andare in Serie A e giocare il derby con il Milan.

     

  • Calcomercato: il Monza sulle tracce di Donati

    Nn c’è dubbio che quella del Monza è stata una grande stagione dominando in lungo e in largo il girone A di Serie C chiudendo il campionato a sedici punti di vantaggio dalla seconda in classifica. La società per bocca di Berlusconi, ha diciaato a promozzione avvenuta, che intende fare una grande squadra e si sta già muovendo sul mercato per fare colpi importanti e recitare la parte da protagonista anche in Serie B. Secondo quanto riferito su Mozanews, sarebbe pronto un gran colpo direttamente dalla Serie A e si parlerebbe di Giulio Donati attualmente al Lecce. Il difensore, classe ’90, potrebbe essere un importante rinforzo nel reparto difensivo.

  • Monza in B ma già pensa alla Serie A

    Primo anno da presidente del Monza per Silvio Berlusconi ed obiettivo raggiunto in pieno con la promozione in B. Neanche il tempo di godersi la festa che il patron del club brianzolo già tuona con una dichiarazione: “Il Monza allestirà una squadra per puntare al vertice della Serie B. La promozione dipende, si sa, da tanti fattori, alcuni dei quali imprevedibili. Quelli prevedibili invece li abbiamo ben presenti e faremo del nostro meglio per sfruttarli a nostro vantaggio”.

    E intanto per la rosa del prossimo campionato si mette in campo un budget di circa 30 milioni di euro e già si fanno i primi nomi per rinforzare

    la squadra che sarà affidata anche er il prossimo anno all’ex Milan Brocchi. Coda, Ndoj, Antonelli e non solo…staremo a vedere e il sogno futuro resta il derby contro il Milan.

  • Il piano B del campionato: playoff, playout e algoritmo

    Dopo mesi di incontri e diatribe, il Consiglio Federeale ha datoil suo verdetto con una soddisfacente vittoria del presidente della Figc Gabriele Gravina che da tempo si stava battendo per l’introduzione dei playoff e playout in caso di nuovo stop. COVID Il Consiglio ha approvato la proposta con 18 voti favorevoli e 3 contrari.

    Playoff e playout si intende usarli qualora entro il 10 luglio, il campionato si interrompesse nuovamente. Non c’è ancora una formula ben definita. I playoff serviranno anche a stabilire le qualificazioni europee e in caso non si potessero svolgere, ecco che entrerebbe in scena l’algoritmo.

    Il “famoso” algoritmo verrà utilizzato solo in caso non si potesse in alcun modo finire la stagione entro il 20 agosto. L’algoritmo deciderà le qualificazioni alle Coppe Europee e le retrocessioni, ma non servirà per assegnare lo scudetto. In caso di utilizzo dell’algoritmo infatti, il titolo non verrà assegnato.

    Nel campionato cadetto sarà lo stesso algoritmo a stabilire play-off, play-out e retrocessioni. Il Consiglio federale ha poi confermato la chiusura della stagione regolare della Serie C e ha ratificato di conseguenza la promozione in Serie B di Monza, Vicenza e Reggina. I play-off determineranno la quarta squadra che andrà in B. I play-out  determineranno invece le tre retrocesse nel Campionato Nazionale Dilettanti, che faranno compagnia a Rimini, Gozzano e Rieti.

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker