odjer

  • Ufficiali i trasferimenti degli svincolati Odjer al Palermo e Martorelli al Carpi

    Adesso è ufficiale: Moses Odjer passa al Palermo mentre Martorelli diventa un calaitore del Carpi. Il centrocampista classe ’96, dopo la promessa non mantenuta dalla dirigenza granata di un nuovo contratto e dopo lo svincolo post prestito al Trapani, si accasa ancora una volta in Sicilia dopo i granata e dopo il Catania. Carlo Martorelli invece strappa un biennale al Carpi che lo ha preso a titolo definitivo. Dopo due anni a Ravenna e la breve parentesi in granata nel ritiro di Sarnano nel quale non avrebbe entusiasmato Castori, il giovane centrocampista classe ’99, figlio del procuratore Giocondo Martorelli ritorna in Emilia guarda caso in una ex squadra proprio di Castori. Un’altra scommessa persa dal direttore Fabiani che aveva puntato su di lui ed un altro dubbio circa ilr eale tesseramento presso il club granata.

  • Via da Salerno Martorelli e Odjer, direzione Ravenna e Palermo

    Carlo Martorelli, class ’99, centrocampista figlio del procuratore Giocondo Martorelli, torna a casa. Castori, dopo il ritiro, lo ha giudicato non idoneo alla categoria. Lo si era capito gò contro la Fermana, quando senza neanche un centrocapista gli preferì un Galeotafiore fuori ruolo e regalando al ragaazzo solo gli ultimi 5 minuti di gara. Potrebbe riaggregarsi al Ravenna dal quale proveniva e con la quale aveva un contratto biennale.

    Via da Salerno andrà anche Moses Odjer che torna in Sicilia. Dopo Catania e lo scorso anno a Trapani, il centrocampista classe ’96 si accaserà al Palermo. Il trapani aveva l’obbligo di riscatto in caso di salvezza altrimenti avrebbe avuto un nuovo contratto con i granata (mai arrivato)  e non gli è stata concessa una nuova avventura in granata nonostante non avrebbe occupato un posto negli over in quanto giocatore bandiera.

     

  • Salernitana: obiettivo Kupisz e intanto Odjer potrebbe restare

    Il polacco Tomasz Kupisz resta un obiettivo di Fabrizio Castori, che lo ha allenato nella seconda parte di stagione a Trapani, ma al momento il Bari non sembra ha intenzionato a cederlo. Il classe ’90 è sceso in campo 11 volte con il Bari nella prima parte dello scorso campioato prima di giunere in Sicilia il 24 gennaio scorso. Intanto con l quasi sicura partenza di Akpa Akpro prende corpo la volontà di mantenere a Salerno   Moses Odjer che, come detto giorni fa, in virtù della retrocessione del Trapani e che quindi non potrà esercitare il diritto di riscatto, tornerà a vestire la maglia granata ma questa volta di Salerno.

  • Per il centrocampo la Salernitana segue Luperini e pensa ad un biennale ad Odjer

    Un nome nuovo per il centrocampo granata è quello di Gregorio Luperini, avuto dal tecnico Castori proprio nella sua ultima esperienza a Trapani. Secondo quanto dice Il Mattino e riportato anche da Salernitananews, il club siciliano sembra aver alzato un muro, chiedendo per il cartellino del ventiseienne (5 gol e 1 assist in 30 apparizioni quest’anno) circa 500mila euro. Sull’ex Pontedera sembra aver messo gli occhi anche il Cittadella, inoltre la Salernitana deve fare valutazioni in mediana anche in merito alle situazioni di Odjer, che potrebbe sottoscrivere un nuovo accordo (biennale) con la società di Lotito e Mezzaroma. Il ghanese classe 1996 sarà calciatore bandiera e non occuperò dunque un posto nella lista dei diciotto over, in cui sarebbe dovuto “entrare” da quest’anno, visto che non sarà più under.

  • Firenze , Castiglia, Altobelli quale futuro? La promessa mancata ad Odjer e le vertenze di Billong e Rosina

    Dovrebbero sciogliersi alcuni nodi in casa granata prima del 20 agosto. Tra questi i casi di Luca Castiglia e Marco Firenze. l primo ha dispuato il campionato nelle fila del Padova di Mandorlini e non avendo ottenuto la promozione cade lìobbligo di riscatto da parte della società biancoscudata.  Firenze nel mese di gennaio, dopo i rapporti deteriorati con Ventura, è andato in prestito al Venezia.  Gli arancioneroverdi vorrrebbero penderlo a titolo definitivo, ma al calciatore, andato via il tecnico ligure, non dispiacerebbe tornare a Salerno e tutto dipende anche dalla scelta del nuovo trainer granata.  Moses Odjer doveva restare al Trapani, dove era in prestito, ma la mancata salvezza dei siciliani ha fatto decadere l’obbligo di riscatto, ed essendo il contratto con i granata in scadenza proprio alla fine della stagione appena conclusa, il ghanese si ritrova ad essere svincolato. A ciò è da aggiungere che c’era una promessa di rinnovo contrattuale con la Salernitana ma ad oggi tutto tace. Probabilmente si valuterà in base anche qui, alla scelta del nuovo tecnico. Per quanto riguarda infine, Altobelli, tutto sembra essere definito con l’acquisizione a titolo definitivo, dopo il prestito, da parte della Fieralpisalò. Ancora nulla di ufficiale ma tuto dovrebbe proseguire senza conseguenze particolari.

    Per quanto riguarda Rosina e Billong, abbiamo già deto in un precedente articolo di come i due casi saranno affrontati in un’aula di tribunale probabilmente. Nel caso del francese la Salernitana vuole la rescissione per giusta causa, nel caso dell’ex Torino e Zenit, il contratto è scaduto ma si tratta sul discorso emolumenti.

  • Trapani in Serie C: Odjer torna alla Salernitana

    Con la retrocessione del Trapani in Serie C, a Salerno potrebbe ritornare Moses Odjer che era proprio in prestito alla società siciliana da gennaio scorso. Il ghanese, infatti, si era trasferito con la formula del prestito con obbligo di riscatto in caso di salvezza. Non potendo esercitare tale obbligo, Odjer tornerà in granata.

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker