ricci

  • Nove precedenti con la Cremonese mai vittoriosa a Salerno

    Sono 9 i precedenti ufficiali disputati nella città del cavalluccio tra Salernitana e Cremonese con un bilancio di 4 vittorie per i granata e 5 pareggi. La prima sfida risale alla stagione 1948/1949 mentre l’ultimo confronto risale alla scorsa stagione. Grigiorossi mai vittoriosi. A livello realizzativo il bilancio è a favore dei granata che hanno realizzato 15 reti e ne hanno subite 8.

    1948/1949 Serie B Salernitana – Cremonese 6 – 2 (CastaldoCastaldoCatalanoTaccolaFluminiSifredi)

    1949/1950 Serie B Salernitana – Cremonese 2 – 2 (DonatiScopigno)

    1950/1951 Serie B Salernitana – Cremonese 0 – 0

    1956/1957 Serie C Salernitana – Cremonese 1 – 0 (Foglia)

    1957/1958 Serie C Salernitana – Cremonese 2 – 2 (BarchiesiDeotto)

    1990/1991 Serie B Salernitana – Cremonese 0 – 0

    1996/1997 Serie B Salernitana – Cremonese 1 – 0 (Pisano)

    2010/2011 I Divisione Salernitana – Cremonese 2 – 1 (RagusaCarcuro)

    2017/2018 Serie B Salernitana – Cremonese 1 – 1 (Ricci)

  • Recupero di B: Ricci risponde a Ricci ma i tre punti vanno allo Spezia

    Nel recupero della decima giornata di campionato, lo Spezia batte il Benevento 3-1 ed esce fuori da quella che poteva essere una mazza cisi di risultati visto che nelle ultime tre gare aveva racimolato solo un punto. Una vittoria che invece mette in serio pericolo la panchina di Bucchi. Il Benevento sfiora subito il gol con Insigne ma è lo Spezia all’11’ a passare con Okereke che con un bel sinistro a giro mette la palla alle spalle di Montipò. Il Benevento prova a reagire ma al 24’ subisce il raddoppio ad opera di Matteo Ricci su assist di un Okereke in gran spolvero. Il match si mette in salita per i campani che però al 43’ la riaprono con Federico Ricci, gemello di Matteo che risponde al fratello con un bel tiro da fuori area. I giallorossi ci credono e tentano di riequilibrare la partita ma al 13’ del secondo tempo ancora Okereke approfitta di un’ingenuità di Billong e porta lo Spezia sul 3-1 e firma la sua personale doppietta.

    Il tabellino

    Spezia-Benevento 3-1 (primo tempo 2-1)  

    Marcatori: 21′ e 58′ Okereke (S), 24′ Ricci M. (S), 43′ Ricci. F. (B)

    SPEZIA (4-3-3): Lamanna, Vignali, Terzi, Capradossi, Augello, Maggiore (88′ Mora), Ricci M., Crimi, Bidaoui (73′ Gyasi), Galabinov, Okereke.  All. Marino.

    BENEVENTO (4-2-3-1): Montipò, Di Chiara, Volta, Billong, Letizia, Ricci F., Viola, Bandinelli, Bonaiuto (82′ Goddard), Insigne (65′ Asencio), Coda. All. Bucchi.

    Arbitro: Antonio Di Martino di Teramo.

    Ammoniti: 21′ Ricci M. (S), 23′ Bandinelli (B), 41′ Volta (B), 54′ Terzi (S), 57′ Okereke (S) e Di Chiara (B)

     

    Matteo e Federico Ricci.

    Matteo e Federico Ricci sono gemelli. Il primo gioca con lo Spezia, il secondo con il Benevento. Matteo, centrocampista, ha realizzato il provvisorio 2-0 al 24’ del primo tempo; Federico, esterno d’attacco, ha risposto al gemello 19 minuti dopo accorciando le distanze in una partita finita 3-1 per gli spezzini. Ventiquattro anni, cresciuti nelle giovanili della Roma, Matteo ha giocato con Grosseto, Carpi, Pistoiese, Pisa, Perugia e Salernitana prima di arrivare allo Spezia; Federico ha esordito in serie A con i giallorossi ai tempi di Rudi Garcia, e poi vestito le maglie di Crotone, Sassuolo, Genoa e Benevento.

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker