rossi

  • Anche Tosto spera nel ritorno di Rossi

    La vicenda allenatore ormai ha preso l’attenzione di tutti, anche forse di più rispetto alla stessa partita delicata con il Foggia di domenica all’Arechi. Ad essere attenti a ciò che accade in casa granata anche gli ex calciatori ancora innamorati della casacca granata, quell’amore che forse questa società non ha ancora capito. Pisano, Grimaudo, Tudisco chi non li ricorda? Tra tutti vogliamo segnalare un bellissimo messaggio scritto da colui che sa cosa vuol dire macinare chilometri, un certo Vittorio Tosto.

    Sul suo Instagram il terzino granata ha scritto:

    Il tempo passa, l’eta’ aumenta e la forza diminuisce.
    La tecnica si ridimensiona e chi sa’ se i cavalli di ritorno hanno la forza per ripartire.
    Io dico che vale la pena riprovare.
    La fiammella farebbe prendere fuoco ad un intera citta’ e chi sa che nell’anno del centenario non si festeggi x ben due volte.
    Insomma io spero nel ritorno del buon Delio!
    Forza 1919

    Parole bellissime all’indirizzo della città e del suo profeta: Delio Rossi

  • Calori rinuncia al granata!

    Sembrava tutto fatto per l’allenatore ex Trapani Alessandro Calori; anche lo stesso Preseidente Lotito aveva manifestato il suo gradimento, ma è stato lo stesso ex difensore bianconero sponda Udine a defilarsi e a rinunciare all’incarico. Secondo alcune fonti il ripensamento è sato dovuto a dei messaggi poco piacevoli avuti dal tecnico sui suoi profili social che gli rimarcavano quello spiacevole fatto accoaduto nel 1998-99 collegto all’ormai nota lettera a Famiglia Cristiana e che scatenò un vero terremoto nel mondo del calcio. ricordiamo che Calori fu assolto dallessere il presunto scrivente di quella lettera e che noi abbiamo anche ricordato in un precedente articolo, ma a quanto pare i tifosi granata non credno alla sua assoluzione e hanno letteralmente bombardato Calori anche con offese e minacce. Ovvio che tali cose sono da verificare ma se fossero vere, noi di Salernitana.it non condividiamo e non appoggiamo. La protesta dci può stare ma la violenza in ogni sua forma assolutamente no ed auguriamo a Calori migliori fortune lavorative e professionali.

    Visto il forfait del ex dfensore anche del Perugia, che segnò alla Juventus e fece vincere lo scudetto alla lazio (e questo fu uno dei casi incriminati legati alla vicenda lettera che richiama al campionato 1998-1999), sembra che la società granata si stia ripombando su Gregucci con più insistenza, a meno che non ci sia qualche sorpresa dell’ultima ora. La piazza sogna ancora Rossi ma presumiamo che sia una pista difficile ma non impossibile.

  • Rossi e Lotito da Manzini per la presentazione del suo libro

    In queste ore  Delio Rossi incontrerà Claudio Lotito. Il tred union è Maurizio Manzini storico team menager della Lazio. entrambi saranno presenti all’invito di Manzini per la presentazione del suo libro “Uno contro tutti”, un viaggio emozionale nella vita del Team Manager che racconta ben 47 anni di Lazio. Lo stesso profeta non si è nascosto ai giornalisti laziali e ha confermato l’incontro.

  • Colantuono in bilico: Rossi strizza l’occhio a Salerno ma…

    Situazione critica in casa granata dopo le quattro sconfitte nelle ultime cinque gare e che sta facendo traballare la panchina di Colantuono non più salda come qualche tempo fa. I tifosi si son spazientiti e la squadra andrà in ritiro.I calciatori sembrano non rispondere più agli stimoli del tecnico di Anzio. Il sogno della folla è rivedere Delio rossi in granata come probabile sostituto di Colantuono. In verità al “profeta” non dispiacerebbe ritornare ma la difficoltà sarebbe nei rapporti con Lotito (vecchie ruggini di quando era alla Lazio) e con Fabiani (per chiarire i rispettivi ruoli e la giusta sinergia). Viste le presunte difficoltà per il tecnico dei miracoli, girano voci su altri nomi tra cui Cosmi e Camplone su tutti ma la lista dei senza squadra è ampia con i vari De Canio, Baroni, Novellino, Carrera, Zeman, Del Neri, Balladini, Reja, De Biasi, Stramaccioni ecc…

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker