satanelli

  • “Gregucci Ter”, la sua prima sempre all’Arechi; debutto assoluto di Padalino in B

    Ciak si gira; buona la terza? E’ ciò che sperano i tifosi granata dopo l’arrivo per la terza volta di Angelo Gregucci sulla panchina granata. Due curiosità per il tecnico tarantino è che, la sua ultima panchina italiana è stata alla guida dell’Alessandria  il 15 maggio 2016, quando fu eliminato dai playoff di Lega Pro perdendo 0-2 la gara secca allo “Zaccheria” con le reti di Sarno e Iemmello (che ritroverà dinuovo contro domani). La seconda è che i suoi precedenti debutti con la Salernitana sono stati sempre all’Arechi, sia ne campionato di Serie B 2004-2005 (0-0 contro il Torino) e sia in quello di Lega Pro nel 2013-2014 (3-0 con il Barletta)

    Il debutto di Padalino

    Pasquale Padalino, nativo proprio di Foggia, torna sulla panchina rossonera e debutta in assoluto in Serie B. Le statistiche dicono che l’ex difensore proprio del Foggia, vede nel mese di dicembre il suo mese d’oro;
    infatti, ha collezionato 10 vittorie, 5 pareggi e 3 sconfitte in 18 match disputati, con media-punti/partita di
    1,94 ! L’ultima panchina rossonera di Padalino è datata 4 maggio 2014, 4-4 a Chieti in II Divisione Lega
    Pro.

    I confronti

    Primo confornto assoluto ta Pasquale Padalino ed Angelo Gregucci in gare ufficiali. Il neo tecnico granata affronta per la seconda volta, da allenatore, il Foggia in partite ufficiali. Nel preliminare dei play-off
    di Lega Pro 2015/16, come giò detto l’ Alessandria fu sconfitta allo “Zaccheria” 0-2 dai rossoneri, in quella che fu la sua ultima apparizione da allenatore titolare su una panchina italiana, prima di tornare al fianco di Roberto Mancini come suo assistente, fino ad oggi. Dall’altra parte il neo tecnico del Foggia sfida per la prima volta la Salernitana.

  • E’ fatta per Delio Rossi…al Foggia

    Sabato 22 dicembre, Delio Rossi sarà a Salerno!…ma da avversario. Infatti, tranne clamorosi cambi di rotta, a breve il mister della Serie A granata firmerà per il Foggia un contratto di sei mesi. Un salernitano acquisito che sostituisce un salernitano di nascita, infatti Rossi sostituirà Gianluca Grassadonia. Il “Profeta” avrà il compito di dare una scossa e risollevare il club rossonero pugliese dopo due sconfitte e cinque pareggi nelle ultime sette gare e che ha portato il Foggia ad essere penultimo in classifica a 9 punti. La notizia ha fatto immediatamente il giro del web e ha creato malumori a Salerno, specialmente per i “non fans” di Stefano Colantuono, per molti reo della figuraccia di lunedi contro il Brescia. Dunque prima di Natale mister Delio sarà dinuovo all’Arechi ed il primo maggio invece ci sarà la gara di ritorno a Foggia.

    In granata, Rossi nel campionao di Serie C1 del 1993-1994, ha totalizzato in 37 presenze (compresi i playoff), 18 vittorie, 17 pareggi e 2 sole sconfitte. L’anno successivo, in Serie B, in 38 partite, 16, vittorie, 13 pareggi e 9 sconfitte. Poi andò a Foggia e a Pescara e ritornò a Salerno nel campionato di Serie B 1997-1998 totalizzando in 38 partite 19 vittorie, 15 pareggi e 4 sconfitte che valsero ai granata la storica promozione in Serie A. L’anno successivo, campionato 1998-1999, in massima serie totalizza in 26 presenze 6 vittorie 5 pareggi e 15 sconfitte.

    Negli ultimi anni Rossi allena in Bulgaria. Il 4 agosto 2017 viene nominato allenatore del Levski Sofia, Nella stagione d’esordio ottiene il terzo posto in campionato e giunge in finale di Coppa di Bulgaria, dove il Levski è battuto ai calci di rigore dallo Slavia Sofia. Nella stagione successiva, una incerta partenza in campionato e l’eliminazione nei turni preliminari di Europa League, portano, il 18 luglio 2018, al suo esonero.

    Delio Rossi

    Carriera da allenatore
    1990-1991 600px HEX-1D2B79 HEX-D31E26.svg Torremaggiore
    1991-1993 Foggia Primavera
    1993-1995 Salernitana
    1995-1996 Foggia
    1996-1997 Pescara
    1997-1999 Salernitana
    1999-2000 Genoa
    2000-2001 Pescara
    2002-2004 Lecce
    2004-2005 Atalanta
    2005-2009 Lazio
    2009-2011 Palermo
    2011-2012 Fiorentina
    2012-2013 Sampdoria
    2015 Bologna
    2017-2018 Levski Sofia
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker