schiavone

  • Il saluto di Schiavone ai compagni del Bari

    Con una lettera scritta sulla lavagna tattica nello spogliatoio, Andrea Schiavone ha salutato i compagni di squadra del Bari come ha reso noto una foto postata sul suo profilo instagram dall’attaccante barese Simone Simeri.
    Ciao ragazzi, è purtroppo arrivato per me il momento di salutarvi e sono davvero dispiaciuto di non poterlo fare a modo mio, abbracciandovi forte uno ad uno. Abbiamo condiviso tanti momenti insieme, combattuto battaglie insidiose ed è stato un grande onore far parte di questo spogliatoio.
    Tiferò per voi perché vi auguro con tutto il cuore di poter raggiungere quel traguardo che purtroppo insieme non siamo riusciti a raggiungere, ma sono convinto che ce la farete anche senza il vostro “panzerotto”. Spero che mi ricorderete tutti con un sorriso…Grazie di tutto!

  • Mercato: Tutino a breve sarà un giocatore della Salernitana, fine della telenovela

    Sembrava in procinto di vestire la maglia del Pescara ed invece la Salernitana è in fase conclsuiva per il trasferimento di Gennaro Tutino alla corte di Castori. La dirigenza granaa si è incontrata con il procuratore Vincenzo Pisacaneper definire la trattativa; prestito con diritto di riscatto fissato a 5 milioni e con obbligo di riscatto in caso di Serie A.  Pisacane è lo stesso agente di Palmiero e non è escluso l’arrivo dello stesso se Gattuso darà il via libera in quanto è ancora sotto osservazione. In arrivo anche Andrea schiavone dal Bari ed i granata sono anche in vantaggio per Giuseppe Fella, l’attaccante del Monopoli. Dalla Lazio, in arrivo anche Cristiano Lombardi e probabilmente torneranno anche Andreas Karo e Patrick Dziczek mentre restano in stand-by Sofian Kiyine e André Anderson.

  • Salernitana: fatta per Lombardi, quasi per Schiavone

    Dovrebbero arrivare a breve a Salerno Andrea Schiavone e Cristiano Lombardi. Per l’ex Cesena classe ’93 dovrebbe chiudersi con il prestito con obbligo di riscatto mentre il calsse ’95 dvrebbe rtornare in città con la formula del prestito. Un ritorno dopo l’infortunio dello scorso 17 luglio contro il Crotone e prima del quale in granata ha collezionato 23 presenze e 5 gol.  Ancora attesa per Tutino, Dziczek e A. Anderson.

  • Schiavone o Plamiero?…Più facile il primo, costa meno

    La telenovela su Tutino e Palmiero non si è ancora spenta, ma i due calciatori del Napoli sembrano destinati altove visto che costerebbero un pochino; ed allora si fa avanti un nome già da tempo in circolazione nell’ambente granata: Andrea Schiavone. Scuola Juventus, il centrocampista classe 93′ piemontese di origine, è stato agli ordini di Castori ai tempi del Cesena e a tal proposito potrebbe essere preferito per il centrocampo a Palmiero, ufficialmente per la sua duttilità tattica ma potrebbe esseere anche per un discorso economico visto che ormai da anni siamo abituati agli acquisti lowcost e alle continue transazioni Lazio Salernitana e viceversa. E a tal proposito, per un Karo che va un Lombardi che torna; per un Maistro che va (poi girato al Pescara) un Dziczek che torna e con l’aggiunta del ritorno di Andrè Anderson che evidentemente non ha convinto Inzaghi. Potrebbero essere i tre laziali i prossimi “acquisti” ufficiali per rinforzare la squadra di Castori.

  • Adesso Tutino sembra più vicino alla Salernitana; Lotito e De Laurentis trattano

    Sembrava tutto finito ed invece si torna a parlare di Gennaro Tutino. L’attaccante ex Cosenza sembrava ad un passo da Lecce ma evidentemente i buoni rapporti con Aurelio De Laurentis e quelli di amicizia tra Cristiano Giuntoli, ds del Napoli e Fabrizio Castori,che hanno lavorato insieme al Carpi, stanno facendo cambiare rotta alla trattativa ed ora il calciatore sembra più vicino alla Salernitana. Si tratta sul prestito biennale con obbligo di riscatto a 5 milioni di euro, ma probabilmente si può chiudere anche con l’acquisto defitinitvo del cartellino fin da subito. L’idea granata è cercare anche di portare a Salerno Palmiero in prestito sempre sponda Napoli e Kupisz sponda Bari. più defilata la pista che porterebe a Schiavone.

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker