vigorito

  • San Matteo amaro per i granata che vengono distrutti dal Benevento per 4-0

    Nessun miracolo nel giorno del Santo Patrono che ha diviso la cittadinanza su chi ha preferito la tradizione religiosa in città e chi ha preferito la trasferta al Ciro Vigorito di Benevento per un’altra fede, quella del granata. E tra sacro e profano, nell’anticipo di Serie B, ne è uscita una disfatta granata che ha subito ben 4 gol dai giallorossi di Bucchi che hanno coronato il secondo successo consecutivo in campionato mentre la Salernitana ha conosciuto la prima sconfitta stagionale. Il Benevento ha dettato i tempi per tutta la partita; il 4-3-3 delle streghe ha vinto contro il 3-5-2 di un Colantuono in confusione totale che ha condotto i granata ad una partita nervosa e senza idee tanto che nei primi 45 minuti la Salernitana ha chiuso con due ammoniti. La prima azione di nota è al 12′ con Tello che però non impensierisce Micai. Al 17’ fanno vedere i granata ma è lo stesso Tello a chiudere su Anderson. Al 30’ è la svolta della gara; Viola da calcio d’angolo mette la palla in area dove Maggio in totale libertà mette di testa la palla in gol. 5 minuti dopo ci prova Djuric da calcio d’angolo ma Puggioni non ha difficoltà a bloccare la sfera. E’ Coda che poi al 38’ tira debolmente e Micai blocca. Al 42’ Improta cade in area ma per l’arbitro non c’è alcun fallo di Perticone. Nella ripresa all’ 11’ è Ricci che dalla distanza rasoterra impegna Micai in un bell’intervento. Al 22’ Jallow non riesce ad impensierire il numero uno del Benevento che para la debole conclusione dell’ex Chievo Verona. Al 26’ ancora Coda impegna centralmente Micai. Al 39’ contropiede del Benevento; Viola per Insigne (subentrato al 23’ della ripresa a Ricci) che da la palla ad Improta per il classico gol dell’ex che di esterno destro buca Micai per il 2-0. La Salernitana scompare completamente dal campo; Tello per Improta che al volo colpisce la traversa dopo la deviazione di Micai. Pochi minuti dopo, al 44’ Improta dalla sinistra passa ad Insigne che di testa, in area, porta le reti giallorosse a 3. In pieno recupero, al 95’ Tello di testa per Asencio (che al 72’ aveva sostituito Coda, l’altro ex granata) che cala il poker.

    Il tabellino della gara:

    Benevento – Salernitana: 4-0

    Marcatori: 30’p.t. Maggio, 74’Improta, 89’Insigne, 95′ Asenscio (B)

    Benevento (4-3-3): Puggioni; Maggio, Volta, Billong, Letizia; Bandinelli (87’ Del Pinto), Viola, Tello; Ricci (68’Insigne), Coda (72’Asencio), Improta. In panchina; Montipò, Gori, Sperandeo, Antei, Di Chiara, Buonaiuto, Gyamfi, Nocerino, Volpicelli. Allenatore: Bucchi

    Salernitana (3-5-2): Micai; Perticone, Schiavi, Gigliotti; D.Anderson (52’Pucino), Akpa Akpro, Di Tacchio, Castiglia (60’Di Gennaro), Casasola; Jallow (78’Vuletich), Djuric. In panchina: Vannucchi, Mantovani, Migliorini, Vitale, Mazzarani, Palumbo, Odjer, A.Anderson, Bocalon. Allenatore: Colantuono

    Arbitro: Sig. Ivano Pezzuto della sez. di Lecce

    Spettatori:  13.622 di cui 2.000 salernitani
    Ammoniti:  Ricci, Billong (B) Akpa Akpro, Jallow, Schiavi (S).
    Angoli:  9 – 2
    Recuperi:  1′ p.t –  5′ s.t.

  • Festa granata allo “Squitieri” tra Sarnese e Salernitana; festa giallorossa al “Vigorito” tra Benevento e Roma

    C’è la sosta campionato ma molte squadre per non perdere il ritmo preferiscono organizzarsi in amichevoli. E’il caso di Salernitana e Benevento che hanno organizzato rispettivamente contro Sarnese e Roma le loro partite. La Salernitana giocherà allo Squitieri domenica alle ore 20.30. I padroni di casa hanno invitato tutti ad andare allo stadio (prezzo unitario di euro 8,00) per “far tornare a battere il grande cuore granata”, in quanto la stessa società dell’agro porta gli stessi colori sociali della Salernitana. Di gran lusso invece l’amichevole della squadra di Bucchi che giovedì alle 18 giocherà contro la Roma che sarà priva di 13 calciatori. I giallorossi hanno le idee chiare sul voler ritornare subito in serie A e si stanno allenando con grande concentrazione senza lasciare nulla al caso. La partita tra e due squadre giallorosse sarà trasmessa in diretta su Roma TV.

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker