close
NewsSerie B

Venezia – Salernitana: due dubbi di formazione per Bollini

Dubbi di formazione per Bollini

Il tecnico granata conferma il ‘suo’ 4-3-3 anche al Penzo, ma deve ancora sciogliere le riserve per ciò che concerne il partner di Bernardini: in corsa per una maglia Schiavi e Tuia. A centrocampo invece, Minala potrebbe essere preferito a Della Rocca come vertice basso. In tal caso dentro Odjer come mezzala.

Venezia – Salernitana: due dubbi di formazione per Bollini
Tra i mugugni della tifoseria, un allenatore ‘improvvisamente’ inquieto che fuori tempo chiede rinforzi, e una società che si ‘nasconde’ dietro banali giochi di prestigio di dialettica (pur di non conclamare il ridimensionamento degli obiettivi), la Salernitana si appresta finalmente a bagnare il suo esordio nel prossimo campionato cadetto. La stagione 2017-2018 prenderà il via con una trasferta – tutt’altro che agevole e foriera di insidie – nella tana del neopromosso Venezia di Pippo Inzaghi. 23 sono i calciatori convocati da mister Bollini, tra cui spicca il nome del giovane centravanti Rossi, aggregato alla truppa granata solo di recente ma che già gode di una discreta considerazione (anche se, visti gli attuali competitor, non poteva che essere così). Esclusi invece dalla lista Signorelli, per via di acciacchi fisici, AsmahKadi Roberto per scelta tecnica (gli ultimi due non hanno convinto il trainer e per questo in odor di cessione).

In sintesi, ecco il probabile undici anti Venezia:

Salernitana (4-3-3): Radunovic; Pucino, Bernardini, Schiavi (Tuia), Vitale; Minala, Della Rocca, Ricci; Rosina, Bocalon, Sprocati.
Allenatore: Bollini

Fonte http://www.salernotoday.it

 

 

Leave a Response